Registrato il nostro contratto!

Comunicato n. 31-18               Roma, 7 giugno 2018

 

Cari colleghi,
nel prossimo mese di luglio, come da tempo annunciato dal Sinpref, potremo percepire gli arretrati stipendiali relativi al contratto 2016/2018.
Si concluderà così con la registrazione del relativo decreto, un lungo percorso avviato anche a seguito delle pressanti sollecitazioni del Sinpref in vista di un rinnovo contrattuale che mancava da 10 anni!
A questo, come anche in questo caso fortemente prefigurato dal Sinpref, si aggiunge che con la stessa mensilità di luglio dovrebbero essere liquidate anche le poche risorse relative al risultato 2014 e che, per martedì prossimo, è stata fissata dall’Amministrazione la riunione per la ripartizione delle somme disponibili con riguardo al risultato 2015.
Si tratta di un obiettivo perseguito con tenacia dal Sinpref, anche in considerazione della possibilità di ripartire risorse più significative.
Fatti concreti, dunque, che fanno seguito a un impegno costante del Sinpref per far ottenere a tutti i colleghi quanto dovuto.
Per questo, anche in vista dell’avvio della tornata contrattuale 2019/2021, vi chiediamo di darci tutta la forza possibile per richiedere con determinazione nuovi stanziamenti economici in occasione della prossima definizione del Def, oltre che ottenere le riforme ordinamentali ormai indispensabili.

Il Presidente
Antonio Giannelli