Promozioni bianche - lettera al Signor Ministro


 


Comunicato n.15-17
                                                                                                                                                                                                                                                            
Roma, 11 maggio 2017

Promozioni bianche
Lettera al Signor Ministro
 
Diciamo basta alle sperequazioni nei confronti dei 164 viceprefetti promossi tra il 2011 e il 2014!
 
Per altre componenti dell’Amministrazione si è trovata una soluzione ed il SINPREF chiede un’eguale e rapida iniziativa anche per i nostri colleghi!
 
Il SINPREF è disposto a risolvere subito la questione in occasione della contrattazione sul fondo di posizione e di risultato 2014!

                                                                                                                                     
Cari colleghi,
abbiamo deciso di interessare il Ministro dell’Interno, con nota che alleghiamo debitamente trasmessa  anche al Sottosegretario Bocci, al Capo di Gabinetto e al Capo del Dipartimento per le politiche del personale, sulla questione legata alle risorse accantonate per i viceprefetti promossi tra il 2011 ed il 2014.
Abbiamo evidenziato l’inaccettabile disparità tra i questi nostri colleghi e altre componenti dell’Amministrazione (dirigenti di PS e dei Vigili del Fuoco e Segretari comunali) per le quali la situazione, quantomeno per  la retribuzione accessoria, è stata positivamente risolta.
 
Pertanto abbiamo chiesto l’attivazione di un intervento perequantivo per liquidare a tutti i 164 colleghi coinvolti le somme dovute a titolo di retribuzione accessoria, dalla data di passaggio alla qualifica di viceprefetto. E ci siamo dichiarati disponibili a chiudere subito la questione proprio in occasione della contrattazione per la retribuzione accessoria 2014. Vogliamo sciogliere al più presto le risorse in favore dei viceprefetti coinvolti senza aspettare altro tempo, facendo appello agli autorevoli pareri del MEF e alle pronunce giurisprudenziali nel frattempo intercorse (vedi la sentenza della Corte Costituzionale n. 96/2016).
 
Francamente, cari colleghi, non riusciamo a capire questo accanimento nei confronti della carriera prefettizia! Confidiamo in un autorevole e risolutivo intervento del Ministro per porre fine a questa macroscopica sperequazione che si assomma a tanti altri profili che ci riguardano tutti e sui quali è necessario alzare la testa e chiedere conto ai vertici!
Vi terremo aggiornati.
Cordiali saluti.                         
                                                                       
                                                                    Il Presidente
                                                                Claudio Palomba
Allegati al comunicato:

Cerca
inserire nell'apposito spazio il testo da cercare
Struttura territoriale