Contratto

ORE 11,43 SNADIP PROPONE LA CHIUSURA DELLA PARTE ECONOMICA IMMEDIATA MA, NON PER LA PARTE GIURIDICA. IL SINPREF RIBADISCE CON FORZA CHE SI PUO’ CHIUDERE SUBITO ENTRAMBE LE PARTI, PERCHE’ LA CARRIERA HA BISOGNO DI SEGNALI FORTI DI ATTENZIONE DEL GOVERNO SU TUTTE E DUE I FRONTI.

ORE 12.00 IL PRESIDENTE GIANNELLI  PROPONE AL PRESIDENTE DEL TAVOLO DI CHIUDERE TUTTO ENTRO IL MESE ANTICIPA LA FIRMA MA RIBADISCE DI SCRIVERE POCHE NORME NUOVE 2 NORME IN 15 GIORNI.

ORE 12.02 PARTE PUBBLICA: DEFINISCE 3 POSSIBILITA’  CHIUDERE PARTE ECONOMICA, GIURIDICA PARTE ECONOMICA E GIURIDICA  O ECONOMICA CON QUALCHE PICCOLO RECEPIMENTO DI NORME GIURIDICHE.

ORE 12.05 LA TERZA POSSIBILITA’ E’ CHIUDERE  LA PARTE ECONOMICA CON QUALCHE RECEPIMENTO DI ALCUNI ISTITUTI GIURIDICI RITENUTI PRIORITARI.

IL SINPREF CONCORDA CON LA PARTE PUBBLICA E PUR PREDILIGENDO LA CHIUSURA SU ENTRAMBI I FRONTI ECONOMICA E GIURIDICA, ACCETTEREBBE DI LAVORARE ANCHE SU IPOTESI DI ECONOMIA CON RECEPIMENTO DI QUALCHE NORMA GIURIDICA, A PARTIRE DA REPERIBILLTA’.  RIBADISCE CHE SI PUO’ CHIUDERE IN MASSIMO 20GG. ANCHE PER EVITARE DI CHIUDERE UN CONTRATTO DOPO 2 ANNI IN 2 GIORNI.